Trapani 28 marzo 2017

Il portacolori della A.S.D. Fiamma Baldassare Barbera, 34enne, di Campobello di Mazara (TP), mette il sigillo alla 3^ prova del Grand Tour Sicilia denominata “5^ Granfondo Castelvetrano Selinunte”.

La competizione ciclistica è stata organizzata dalla A.S.D. Dirty Bike Castelvetrano, con il Patrocinio del Comune di Castelvetrano, a carattere Regionale aperta a tutti i ciclisti ambo i sessi, tesserati ASI o Enti della Consulta Nazionale per l’anno 2017, valevole anche per il 21° Campionato GF Strada; 3^ Prova Interprovinciale Trapani-Palermo nonché 4^ Prova del Campionato Regionale ASI.

La competizione si è articolerà in due percorsi: di 115 Km  per la Granfondo e 85 Km per la Madiofondo, ed ha interessato diversi comuni della provincia di Trapanipassando attraverso i paesaggi che furono dilaniati dal terremoto del 1968,quali i comuni di Castelvetrano, Selinunte, Salaparuta, Gibellina, Santa Ninfa, Partanna-Menfi, Poggioreale con arrivo su Viale Roma a Castelvetrano (TP).

Tra gli attesi appuntamenti quello della salita del Carabinieree poi la  salita della Vipera, dove latleta dei Fiamma ha conquistato il GPM della Montagna. Dopo 35 Km percorsi in gruppo, Barbera ha iniziato a dettare i tempi ma sono bastati pochi tentativi , che in salita  è riuscito a fare il vuoto  e a staccare il gruppo inseguitori.

Una fuga in solitaria, caratteristica propria  dello scalatore Barbera, che in salita non ha rivali, riuscendo a raggiungere larrivo con 7 minuti e 36 secondi .

La classifica vede al posto assoluto Baldassare Barbera della A.S.D. Fiamma, seguito da  Domenico Avallone e Giorgio Chifari entrambi della AreaBici Recing Team.

Per quanto riguarda la mediofondo il podio è risultato così composto: al 1° posto Sebastiano Bonventre della A.N.V.G.O.D.; 2° posto Mario Calamia della Ciclo Sport Mazzara e 3° posto Antonino Aleo della A.N.V.G.O.D..

Gli atleti totali che hanno partecipato alla Granfondo sono stati circa 500, con gruppi provenienti da oltre l’Isola.

LASCIA UN COMMENTO