Messina 6 aprile 2017 - Due partite e due vittorie. Bilancio molto positivo per il CUS Unime dopo i primi turni di Coppa Italia
di Serie C che hanno segnato il ritorno all’attività federale dopo tanti anni del Centro universitario
Sportivo.
Esordio col botto nel girone Q per la squadra universitaria che “asfalta” a domicilio il Paternò Red
Sox con un larghissimo 22-3. Nel secondo incontro di domenica scorsa la fortuna sorride al CUS
Unime: sotto il diluvio che imperversa sul campo di casa del N. Bonanno e rende impossibili i
giochi, i cussini e gli ospiti del Ciclope Bronte Baseball e Softball decidono di affidarsi alla sorte con
il lancio della monetina (previsto da regolamento per questi primi turni di torneo e solo per casi
eccezionali); la fortuna gira a favore dei padroni di casa ed arriva, cosi, la seconda vittoria nel
torneo.
Adesso la qualificazione agli ottavi di finale passa dall’ultimo match del girone, in programma
domenica prossima con inizio alle ore 15:00, quando i cussini saranno ospiti della Polisportiva Alì
Terme. Appuntamento con la qualificazione che il CUS Unime non vuole assolutamente fallire: i
ragazzi del team universitario, infatti, hanno affrontato questa nuova avventura con il massimo
entusiasmo e con tantissima voglia di divertirsi dopo essere stati fermi a lungo, di conseguenza
affronteranno il match contro l’Alì Terme con la determinazione di chi vuole centrare a tutti i costi
l’obiettivo. 
V.R.