Palermo – Si sono svolte a Palermo, sabato 22 e domenica 23 aprile, le finali nazionali di Pallapugno leggera.
Nelle semifinali del
campionato maschile, i siciliani dell’Alica Club hanno eliminato i sardi del Michelangelo Pira, mentre i piemontesi della Refrancorese hanno liquidato i campani del New Volley Eburum. Erano rimasti esclusi, dopo il girone eliminatorio, i bolognesi del Css Keynes. Nella finale, molto combattuta, l’ha spuntata ancora una volta la Refrancorese: l’Alica Club, dopo aver perso il primo set 5-3, si è imposta 5-2 nel secondo, perdendo di un soffio il terzo 5-4. Non si è poi concluso il quarto per il tempo limite superato, con i siciliani in vantaggio 4-1, visto che la gara era a tempo. Tanta rabbia, qualche malumore e un po’ di polemiche da parte del team siciliano per lo stop della partita, anche se era stato stabilito all’inizio del match, tra i capitani delle due società, che sarebbe stata una finale a tempo, per problemi di orari sul rientro aereo delle squadre.
Nelle semifinali del
campionato femminile, le piemontesi della Monferrina hanno superato le toscane del Comitato delle Contrade di Chiusi, mentre le venete dell’Energya Fitness di Treviso si sono imposte sulle siciliane dello Sporting Atene di Messina. Fuori, in fase eliminatoria, le campane del New Volley Eburum. La finale ha visto la Monferrina confermarsi tricolore della specialità, vincendo 2-0 con l’Energya Fitness.
«Il Piemonte si è confermato ai vertici nazionali della pallapugno leggera», ha detto il delegato nazionale Fipap per le discipline affini,
Arturo Voglino, «ma il tasso tecnico visto, soprattutto in campo maschile, fa pensare che l’evoluzione di questo sport presto porterà a incoronare altri campioni». Al termine la premiazione alla presenza del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando (foto).


Maschile
girone eliminatorio

alica club- la pira siniscola 2-0
new volley eburum-refrancorese 0-2
css keynes-la pira siniscola 0-2
new volley eburum-alica club 0-2
refrancorese-css keynes 2-0
la pira siniscola-new volley eburum 1-2
alica club-refrancorese 2-1
css keynes-new volley eburum 0-2
alica club-css keynes 2-0
refrancorese-la pira siniscola 2-0
semifinali
refrancorese-new volley eburum 2-0
alica club-la pira siniscola 2-0
finale terzo posto 
new volley eburum-la pira siniscola 2-0
finale scudetto
refrancorese-alica club 2-1

Refrancorese campione d’Italia

Femminile
Girone eliminatorio

Energya fitness-Monferrina 0-2
new volley eburum-comitato contrade chiusi 0-2
sporting atene messina-monferrina 0-2
comitato contrade chiusi-energya fitness  0-2
new volley eburum-sporting atene messina 0-2
monferrina-comitato contrade chiusi 2-0
new volley eburum-energya fitness 1-2
comitato contrade chiusi-sporting atene messina 0-2
monferrina-new volley eburum 2-0
energya fitness-sporting atene messina 0-2
semifinali
monferrina-comitato contrade chiusi 2-0
energya fitness-sporting atene messina 2-1
finale per il terzo posto 
sporting atene messina-contrade contrade chiusi 2-0
finale scudetto
monferrina-energya fitness 2-0

LASCIA UN COMMENTO