Ecco le 16 squadre finaliste del Trofeo Coni

Palermo – Sono 16 le squadre che rappresenteranno la Federazione italiana pallapugno alla fase nazionale del Trofeo Coni 2017, in programma dal 21 al 24 settembre a Senigallia.
Sedici squadre in rappresentanza di 15 regioni e una provincia autonoma: Piemonte (Ottiglio), Lombardia (Pozzolese), Veneto (Energya Fitness), Liguria (Murialdo), Toscana (Compagnia del Pallone Grosso), Emilia Romagna (Altedo), Marche (Fulvi), Umbria (Sportinsieme), Lazio (Bracelli), Molise (Aurora Volley), Campania (New Volley Sport), Puglia (Gymnosport), Basilicata (De Gasperi), Sicilia (Atene), Sardegna (Pollcina) e provincia autonoma di Trento (Pallavolo C9).
«Rispetto l’anno scorso», spiega il delegato Fipap, Arturo Voglino, «la pattuglia della Fipap è arricchita dalla presenza di Lombardia, Umbria, Sardegna e della provincia autonoma di Trento: da 12 si è passati a 16 rappresentative. L’Italia è meno a macchia di leopardo e sempre più tinta con i colori della pallapugno leggera». Aggiunge Voglino: «Un ringraziamento va a tutti quelli che hanno permesso un così grande successo (atleti, dirigenti, insegnanti, tecnici, presidenti e delegati regionali e provinciali), lavorando con passione e perseveranza. Un grazie alle centinaia di giovani atleti, sparsi per l’Italia, che si sono impegnati, hanno giocato e lottato; a loro va l’invito a continuare a praticare la pallapugno leggera, sport emergente sul territorio nazionale».

LASCIA UN COMMENTO