Palermo – Giunto al quindicesimo anno di attività il Campionato Podistico BioRace sarà, come di consuetudine, presentato ufficialmente a metà marzo.

Grande attesa dunque per conoscere  la traccia del calendario che impegnerà agonisticamente migliaia di atleti di ogni età, dalle prime notizie trapelate dal Comitato Organizzatore confermato il numero delle prove Ufficiali e Challenger in totale ventiquattro eventi, ugualmente divise, che porteranno gli atleti a gareggiare e scoprire i luoghi più belli della Sicilia.

L’indiscusso successo del Campionato Biorace , tra i più imitati e mai eguagliato, è dato dalla ottima qualità organizzativa profusa in ogni singola prova e dalla ricca premiazione finale che tutti atleti classificati al termine della stagione agonistica potranno godersi in occasione del Gran Galà BioRace.

Anche in questa edizione il Campionato BioRace sarà gemellato con i circuiti SuperPrestige (Strapalermo 18 marzo/Maratonina di Terrasini 06 maggio/Minimaratona di Sicilia 15km 02 giugno/Memorial Pod. Salvo D’Acquisto 23 settembre) e BioEco Trail Running (EcoTrail della Valle dei Templi 01 maggio /Acchianata a Santa Rosalia 28 ottobre) che porteranno in dote preziosi punti bonus per la classifica finale.

Ad affiancare il Campionato BioRace per il terzo anno consecutivo la Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale con dieci prove riservate alle categorie giovanili che serviranno per incentivare e promuovere la pratica dell’Atletica Leggera.

Confermati i premi in Oro BioMan e Diamanti Super BioMan per gli atleti più affezionati che riusciranno a completare tutte le prove in calendario, novità di questa edizione il massiccio coinvolgimento delle provincie di Agrigento e Trapani.

LASCIA UN COMMENTO