Siracusa – Limitazioni nella vendita e nel consumo di bevande in occasione del derby di Lega Pro Akragas-Sicula Leonzio, fissato per oggi alle 14,30 al “Nicola De Simone”.

Il sindaco, Giancarlo Garozzo, su proposta del dirigente del settore Attività produttive, Vincenzo Migliore, e in osservanza di una nota del questore recapitata stamattina, ha emesso un’ordinanza con la quale impone la somministrazione di “alcolici ed altre bevande in bottiglie di vetro e lattine” solo all’interno degli esercizi commerciali vietando di lasciare i contenitori all’esterno dei punti vendita. La misura ha validità in un raggio di 500 metri dallo stadio, a partire dalle 8 e fino alla conclusione della partita. Per motivi di sicurezza, il provvedimento prevede anche che vengano spostati dalle stesse zone i cassonetti per la raccolta dei rifiuti e “altro materiale pericoloso”.

Ai commerciati che violeranno l’ordinanza sarà comminata una multa di 100 euro; per i consumatori la contravvenzione può arrivare fino a 500 euro. In caso di inosservanza reiterata, i commercianti rischiano la chiusura dell’attività fino a un massimo di 15 giorni.

Il provvedimento rientra nelle misure di prevenzione per gli eventi sportivi decise dal Ministero dell’interno dopo i fatti di Torino dello scorso anno.

LASCIA UN COMMENTO