La truppa universitaria riprende da dove aveva lasciato. Vittoria a Cosenza ed imbattibilità mantenuta

Messina – Non perde un colpo il CUS Unime che, in acqua a Cosenza per la prima del girone di ritorno, riprende da dove aveva lasciato prima del turno di riposo e supera con un 10-4 finale la formazione di casa. Nulla da fare per la formazione di casa che resiste solo u tempo: i ragazzi allenati da Mister Naccari ci mettono solamente un tempo per carburare; nella seconda frazione, invece, un parziale di 4-0 spezza in due l’incontro indirizzandolo verso la vittoria finale dei cussini. Parte un pò frenato il CUS che a metà della prima frazione sigla la rete del momentaneo vantaggio (Aiello), subito raggiunto dalla marcatura di Cerchiara due minuti dopo. Nella seconda frazione, però, il CUS entra definitivamente ed affonda la formazione di casa con un parziale di 5-0 tra prima e seconda frazione che spezza le gambe ai cosentini e ne spegne qualsiasi entusiasmo. A segno in successione Balaz (doppietta), Cusmano e Cama. Al cambio di vasca pratica quasi completamente chiusa. Trocciola prova a far rialzare la testa ai suoi (2-5) ma gli ospiti riprendono a spingere sull’acceleratore e annullano qualsiasi reazione dei padroni di casa, siglando altre 4 reti che portano lo score alla fine del terzo periodo sul 2-9 in favore dei gialloblu. Apre le marcature Condemi, lo segue Balaz e concludono prima del riposo Russo e Giacoppo (a 43 ed a 11 secondi dalla sirena). A risultato acquisito piccolo calo di concentrazione per il CUS che concede il parziale agli avversari (2-1) senza pregiudicare, però, l’esito finale dell’incontro. Francesco Naccari sigla il +8 universitario ma con una reazione d’orgoglio con una doppietta Chiappetta rende meno ampio il passivo per i padroni di casa. Continua a vincere, dunque, il CUS Unime che in una vasca sempre particolarmente ostica si aggiudica tre punti improntati per consolidare la vetta. Prossimo turno di riposo per le festività pasquali. Si riprenderà il 7 aprile quando, alla cittadella i cussini ospiteranno il San Mauro.

Cosenza – CUS Unime: 4-10 (1-1, 0-4, 1-4, 2-1)

Cosenza: Giaglianone, Cerchiara 1, Mandarino, Chiappetta 2, Palermo, Trocciola 1, Alto, Cavalcanti, Mascaro, Ponte, Altomare, Greco, Morrone. CUS Unime: Spampinato, Russo 1, Maiolino, De Francesco, Giacoppo, Condemi 1, Cusmano 1, Aiello 1, Ambrosini, Naccari F., Naccari A., Balaz 3, Cama 1.

Arbitro: Tropeano

V.R.

LASCIA UN COMMENTO