Sant’Angelo di Brolo (Me) – Continua il momento magico della scuderia Nebrosport, impegnata lo scorso fine settimana sulle strade del 23° Slalom Torregrotta-Roccavaldina. In occasione dell’evento andato in scena lo scorso 28 e 29 aprile 2018, i portacolori del team santangiolese hanno offerto una super prestazione che ha portato alla conquista di diversi trofei.

Terzo gradino del podio per il pilota Santo Fallo che, con la sua intramontabile Fiat 500 Sporting, conquista il meritato trofeo in classe RS 1.15.

Ad un passo dal terzo posto il driver Francesco Di Stefano, che al volante della sua Peugeot 106 ottiene il quarto posto di classe RS 1.6 e quinto di gruppo Racing Start.

Dodicesimo posto di classe N 1600 per la Peugeot 106 di Salvatore Cambria, autore di una gara regolare sempre più in crescendo.

In A 1400 Antonio Monastra insieme alla sua Peugeot 106 disputa un’ottima prova andando a conquistare il secondo piazzamento di classe e quinto per quanto riguarda il gruppo A.

Primato sfiorato anche per la Fiat 126 del rientrante Giuseppe Pandolfo, che in classe S1 fa registrare un ottimo secondo posto.

Vittoria per il librizzese Tullio Danzì in classe S7 che al volante della Fiat Uno Turbo fa registrare il 49esimo tempo della classifica generale.

Gara sfortunata per Salvatore Basile, costretto ad arrendersi alla dea bendata nel corso della manche di ricognizione per un cedimento del cambio.

Altro primato in E1 Ita, per il driver Salvatore Scibilia che in simbiosi perfetta con la sua Fiat Uno Turbo conquista la vittoria di classe E1ITA>2000, il quarto posto di gruppo E1ITA ed il 28esimo assoluto.

Altro ottimo podio per il driver milazzese Matteo Ruggeri che alla guida della performante Peugeot 106 conquista la terza posizione di classe E2SH 1150, terza di gruppo E2S e 44esima assoluta.

 

LASCIA UN COMMENTO