Messina – In occasione del completamento dei lavori di rifacimento del campo di atletica Salvatore Santamaria (ex Gil), riapre;  il sindaco, Renato Accorinti, e l’assessore allo Sport, Sebastiano Pino, insieme ai funzionari comunali, Annita Fiorello e Orazio Scandura, hanno illustrato oggi a Palazzo Zanca un report sugli altri impianti sportivi della città. “Dopo circa 20 anni – hanno sottolineato Sindaco e Assessore – l’Amministrazione comunale è riuscita ad intercettare finanziamenti per gli impianti sportivi cittadini. E’ stato un percorso iniziato verso la fine del 2015 per poco più di 5 milioni di euro; precisamente 2,4 milioni dal Masterplan e 2,8 dal bando Sport e Periferie, recuperati per la ristrutturazione e messa a norma di otto impianti sportivi. I lavori all’ex Gil hanno interessato la pista con una nuova superficie e la realizzazione di un’area per gli atleti”. I finanziamenti Masterplan sono stati impiegati per il campo Santamaria; per i campi da tennis villa Dante, la cui ultimazione è prevista a fine giugno; per la piscina di villa Dante, i lavori sono stati consegnati lo scorso 24 maggio con un termine contrattuale 150 giorni; per l’arena di villa Dante, con gara effettuata e consegna lavori entro fine maggio; ed il Pala Mili, con progettazione in fase di completamento e gara di appalto entro 2 mesi. Le risorse finanziarie reperite attraverso il bando Sport e Periferie saranno invece impegnate nella riqualificazione del PalaTracuzzi, la cui convenzione è stata firmata con appalto previsto entro settembre 2018; il campo di rugby Sperone, convenzione firmata e appalto entro settembre 2018; e la piscina Campagna, con procedura per la gara avviata dal CONI Service. Nel corso dell’incontro sono state anche elencate le società che gestiscono le strutture sportive nel territorio: lo stadio Scoglio, in affidamento all’A.C.R. Messina; il campo di calcio Annunziata, all’Asd Peloro Annunziata; il campo di rugby – Sperone, all’Unione Rugby Messinese e alla FIR; il campo di tennis in contrada Margi, all’Asd Circoletto dei Laghi; il campo da tennis Castanea, all’Asd Amici del Tennis; la palestra villa Dante, alla FITET; la palestra Ritiro, locali scherma, alla FIS; la palestra CEP (PalaMerlino), alla FIHP; la palestra Moltepiselli, all’Aics Messina; la piscina viale San Martino, alla FIN; il complesso natatorio Cappuccini, alla Waterpolo Messina; la palestra Juvara, al Consorzio Società Team Volley; la palestra Mili, al Consorzio Società Handball Messina; il campo di calcio Marullo Bisconte, all’USD Camaro; il campo di calcio “G. Celeste”, all’ACR Messina; e la palestra Ritiro, al Consorzio Società (Castanea Basket). Gli impianti a gestione diretta del Comune sono il PalaTracuzzi, il PalaRescifina San Filippo (campo centrale), la palestrina San Filippo, il PalaRussello Gravitelli, i campi di atletica Santamaria e Cappuccini.

LASCIA UN COMMENTO