Regata Palermo-Montecarlo.Ph Studio Borlenghi
Il Principe II di Monaco, al cx, alla partenza della Palermo- Montecarlo.Ph Studio Borlenghi
Regata Palermo-Montecarlo.Ph Carloni Raspar
Regata Palermo-Montecarlo.Ph Carloni Raspar
Regata Palermo-Montecarlo.Ph Carloni Raspar

 

Palermo – Ieri, alle 12 ha preso il via la XIV edizione della Palermo-Montecarlo: ben 54 le barche al via – nuovo record per la regata organizzata dal club palermitano in collaborazione con lo Yacht Club de Monaco e lo Yacht Club Costa Smeralda, il supporto del Comune di Palermo, dell’Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, e della Fondazione Sicilia, nonché degli sponsor Banca Mediolanum, Tasca d’Almerita, Condorelli, Riolocar e Gesap – divise nelle classi ORC International, IRC e multiscafi, che hanno dato spettacolo nel golfo di Mondello in condizioni di vento leggero (6 nodi da 110°) e sole.
Alla partenza della regata hanno assistito in tantissimi, sia da terra che in mare. Sulla spiaggia di Mondello c’era tanta curiosità, soprattutto per l’arrivo del Principe Alberto II di Monaco che per la prima volta ha seguito la partenza dal vivo, prima di ricevere la cittadinanza onoraria di Palermo, a bordo dell’unità navale Gregoretti della Guardia Costiera. Ad accompagnarlo, insieme al presidente del Circolo Della Vela Sicilia Agostino Randazzo, anche il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il Segretario Generale & CEO del club monegasco Bernard d’Alessandri.

In allegato un comunicato stampa e sei immagini dello Studio Borlenghi/CVS e di Carloni-Raspar/CVS, libere da diritti per uso editoriale, credito obbligatorio.

Regata Palermo-Montecarlo.Ph Carloni Raspar


Regata Palermo-Montecarlo.Ph Studio Borlenghi

Il Principe II di Monaco, al cx, alla partenza della Palermo Montecarlo.Ph Studio Borlenghi

LASCIA UN COMMENTO