Oggi terza frazione in Loop al Rifugio Sapienza

Milo (CT) – Paolo Alberati e Andrea Privitera sono i vincitori della seconda tappa dell’Etna Marathon Tour. La coppia dell’A&G Sporting Team-Team Jonica Megamo si è messa alle spalle il ritardo accumulato nel prologo inaugurale a causa di una foratura ed è letteralmente volata lungo i 57 km che portavano i concorrenti dalla Pineta Ragabo al Rifugio Sapienza.

Privitera-Alberati in salita
I leader sul podio

Alberati e Privitera hanno fatto la selezione in salita, staccando al traguardo di 2’50” Matteo Piacentini e Federico Priante del New Bike Racing Team, ancora una volta secondi. Terzi, a più di 3’, Franco Casella e Manuel Ficorilli (New Bike Racing Team 2), vincitori della prima tappa e sempre leader della classifica generale.

Nella categoria mista, altro successo incontrastato per la coppia FRM Factory Team composta da Giuseppe Pellegrino e da Naima Diesner. Per loro anche un prezioso ottavo tempo assoluto. Gloria anche per Gianni Fazio-Luca Bergamini (Btwin Decathlon Italia) e i belgi Hans Planckaert e Bart Seynaeve, rispettivamente vincitori di tappa e leader nelle categorie Master 1 e Master 2.

Oggi la terza tappa, 50,5 km con partenza e arrivo al Rifugio Sapienza.

Sulla pagina Facebook dell’Etna Marathon Tour ogni sera è disponibile il video con la sintesi della giornata.

Info e classifiche complete su www.etnamarathontour.it e www.tds-live.com

LASCIA UN COMMENTO