Ragusa – Due sconfitte di appena una lunghezza per la Passalacqua Ragusa nella doppia amichevole disputata sul parquet della Dike Napoli. Finalmente con il roster al completo, la squadra di Recupido ha potuto oliare per bene i vari meccanismi di gioco, ed entrambe le squadre hanno dato vita a due match sempre in equilibrio, combattuti e ben giocati, terminati con i punteggi di 74-73 e 67-66 in favore delle padrone di casa. Ma è chiaro che al di là del risultato, specie uno score in bilico come questo, era importante mettere minuti di gioco per migliorare affiatamento ed i vari schemi offensivi e difensivi. Migliore marcatrice ragusana è stata Dearica Hamby, autrice di 30 punti nella prima partita e 20 nella seconda, a seguire Kuster con 20 punti realizzati venerdì sera e 13 nella seconda amichevole.

Due ottime partite – commenta coach Recupido – specialmente la prima, che è stata molto indicativa, e che sono state giocate contro una squadra molto competitiva e ben costruita. Sia noi che loro era la prima volta in cui giocavamo al completo e dunque avevamo molti meccanismi ancora da rodare, sia offensivi che difensivi. Sono state le prime due amichevoli vere. Dicevo che sicuramente la prima partita è stata molto più interessante perché le ragazze erano più fresche, mentre oggi erano un po’ più stanche per il brevissimo tempo di recupero. Entrambe le squadre hanno dovuto infatti gestire questo aspetto. Complessivamente abbiamo avuto buone indicazioni anche dalle giovani, è chiaro che ci sono delle cose da sistemare in vista dell’esordio in campionato e speriamo di arrivare pronti”. Per la Passalacqua, in campo anche tutte le acciaccate dell’amichevole di Schio, che hanno recuperato appieno.

Michele Farinaccio

LASCIA UN COMMENTO