Palermo – Numeri in crescita per l’edizione numero 24 della Maratona città di Palermo che batte già un record, quello di paesi stranieri presenti alla manifestazione, ben 38. Ancora velata la start list, tra le certezze, la presenza del keniano Hosea Kisorio Kimeli che torna a Palermo per difendere il titolo conquistato lo scorso anno. Apertura dell’expo venerdì 16 novembre, si torna all’interno dello stadio delle Palme. Start domenica 18 novembre, alle ore 9

Palermo. Scorre inesorabile il conto alla rovescia in vista di domenica 18 novembre, quando alle ore 9.00 in punto, verrà dato lo start alla XXIV edizione della Maratona città di Palermo, manifestazione sotto l’egida Fidal di livello Silver. La manifestazione, organizzata dall’Asd Medi@ è stata presentata stamani nei locali dell’Unicredit di via Magliocco, l’istituto di credito che da undici anni affianca l’evento. Presenti, tra gli altri, Salvatore Malandrino Regional Manager Sicilia Unicredit, Patrizia Milisenda Dirigente servizi cerimoniale e sport del comune di Palermo, Fabio Corsini staff del

Camminata del Sorriso Ruffo

Palermo e Salvatore Gebbia vice presidente di Medi@ e patron della manifestazione. Una maratona che piace sempre più oltre confine, un quinto degli iscritti infatti è straniero. Trentotto le nazioni straniere rappresentate a

Pettorale n° 1 Aversa

Palermo, è record. Francia, Gran Bretagna, Germania, Polonia, Olanda, Belgio, Svizzera e Ungheria, Stati Uniti quelle con più atleti al seguito, ma anche nazioni come Afganistan, Nuova Zelanda e finanche due atleti che arrivano dalla Polinesia . Tra le regioni che firmano la loro presenza alla manifestazione palermitana, la Lombardia, il Veneto, la Toscana, Piemonte, Emilia Romagna, Friuli, Lazio e Calabria. Ad iscrizioni ancora aperte (chiusura nella giornata di domenica 11 novembre) sono circa 1.500 gli atleti iscritti a Palermo, 440 coloro che correranno la distanza della maratona, numeri in sensibile crescita rispetto allo scorso anno. Ancora presto per svelare la start list: di certo c’è che torna, per difendere il titolo conquistato lo scorso anno il keniano Hosea Kisorio Kimeli, terza presenza per lui a Palermo dopo il secondo posto del 2016 e il trionfo della passata edizione. A rendergli la vita difficile sarà un altro colored degli altopiani Samson Mungai Kagia che nel 2013 ha fatto segnare la sua migliore prestazione in maratona con un perentorio 2h10’20. Lo scorso anno l’atleta che gareggia per l’Atletica Sandro Calvesi, ha corso la distanza regina in 2h16’32. In gara anche Filippo Lo Piccolo (Monti Rossi Nicolosi) vincitore della Maratona di Palermo nel 2015, per il resto una start list ancora da “scrivere”. Sempre stretto il nodo che lega la maratona di Palermo al sociale con la quarta edizione de “La Camminata del Sorriso – SISA”, che ha l’obiettivo di sensibilizzare e informare su una problematica sanitaria qual è la Talassemia.

In sala, il dirigente medico dell’Unità operativa di ematologia con talassemia dell’ospedale Civico di Palermo Giovan Battista Ruffo e Lucia Tuscano presidente di Fasted Palermo Onlus. Informazione, prevenzione e impegno le basi solide dalle quali parte la Camminata del Sorriso, con un occhio bene attento ai sani stili di vita. Maratona di Palermo, sempre più sensibile ai temi sociali, nel corso della presentazione di oggi, l’organizzazione ha consegnato il pettorale numero 1 della non competitiva a Salvo Aversa, giovane atleta palermitano di spicco, con disabilità intellettiva relazionale.

Tra le novità di quest’anno, il ritorno dell’expo Village della maratona all’interno dello stadio delle Palme – Vito Schifani, con maggiori spazi a disposizione per visitatori e sponsor e dove gli atleti potranno ritirare i pettorali della gara. Apertura venerdì 16 e sabato 17 dalle ore 10 fino alle 19.30; la domenica dalle ore 7 alle 15.

Noi ci mettiamo il bel tempo, voi metteteci sudore e cuore”: termina con questo bellissimo appello che è anche un augurio, il video che “racconta” il percorso della XXIV Maratona città di Palermo, presentato oggi in conferenza stampa. Un viaggio al fianco di alcuni dei pace maker che seguiranno gli atleti in gara, tra le bellezze che i podisti attraverseranno e ammireranno lungo i 42,195 chilometri della loro performance. Un mix tra sport, arte e cultura, per una manifestazione che per bellezza di luoghi attraversati, rimane tra le più affascinanti al mondo. Il video che già da oggi sarà su tutte le piattaforme on line, social, sarà volano di promozione per la Maratona di Palermo nei prossimi mesi, con campagne mirate in Europa, America e Asia. Il video, un vero spot per Palermo, è stato realizzato dal giovane video maker Francesco Catalano.

Le dichiarazioni:

Salvatore Malandrino (Regional Manager Unicredit): “ siamo davvero contenti di essere per l’undicesimo anno consecutivo main sponsor della maratona di Palermo, questo perché Unicredit, che soprattutto in Sicilia rappresenta la banca di riferimento, crede nella necessità di essere al fianco di eventi come questi, che possono valorizzare il nostro territorio e la maratona di Palermo ormai da anni va in questa direzione”.

Vincenzo Alaimo (Responsabile del Marketing Maratona di Palermo): “ un viaggio che nasce quasi dieci anni, basato tutto sull’immagine, sul consolidamento dell’appartenenza al territorio, infatti il nostro layout lo dimostra, un grande riferimento alla storicità del territorio e riuscire nel nostro piccolo ad esportare un prodotto che reputo meraviglioso è un bene per tutti per noi e per la città di Palermo”.

Salvatore Gebbia (presidente Medi@): “da anni la Maratona d Palermo punta sul turismo sportivo, la cultura; il nostro è uno dei percorsi più belli al mondo riconosciuti dall’Unesco e quest’anno la presenza di sportivi che arrivano da 38 paesi è il successo più bello. Da ogni parte del globo a Palermo per correre la maratona ma anche per vedere da vicino le bellezze della città. Un grazie ai volontari, all’amministrazione comunale, alla polizia municipale, alle società che collaborano con noi, un grazie a tutti coloro che vogliono bene alla maratona di Palermo”.

La maratona in pillole:

Non competitiva il fiore all’occhiello con…la Camminata del Sorriso – SISA:

Per il quarto anno consecutivo, l’associazione Fasted Palermo Onlus (Associazione Thalassemici Ospedale dei Bambini di Palermo) sarà la protagonista della Camminata del Sorriso – SISA Supermercati Italiani, la passeggiata ludico-motoria di 3 chilometri, che partirà poco dopo la fase agonistica. Al momento sono circa 1500 gli iscritti, numero destinato quantomeno a raddoppiare vista la consueta presenza di genitori e familiari che accompagneranno i più piccoli. Anche quest’anno, l’evento è sostenuto da SISA, noto brand della “Grande Distribuzione”, da sempre attento ai temi sociali del nostro territorio.

Trofeo Giuseppe Battaglia. Ovvero, la gara nella gara: L’iniziativa arriva dal gruppo degli  uni-maratoneti dell’Unicredit  che, domenica 18 novembre, schiererà poco più di 30 atleti rigorosamente dipendenti dell’istituto di credito, che si sfideranno nel ricordo del loro collega scomparso prematuramente.

La voce della maratona:

Sarà Giuseppe Marcellino lo speaker ufficiale della XXIV edizione della Maratona di Palermo. Marcellino, dal passato di ottimo atleta (vanta nella maratona un personale di 2h24’18) è diventato negli anni la “voce” per eccellenza delle gare podistiche, in Sicilia e non solo.

La maglia tecnica e la medaglia della Maratona Città di Palermo

Tutti gli atleti iscritti, sia alla maratona che alla mezza, troveranno nel pacco gara la maglia tecnica Diadora che anche quest’anno si sdoppia con un modello a t-shirt per uomo e la canotta per la donna. L’immagine richiama sport, arte e cultura con la figura stilizzata di un podista con al fianco il teatro Massimo di Palermo. Stessa immagine che gli atleti ritroveranno nella medaglia del 2018, un ottagono dalle linee morbide, che rappresenta l’ennesimo pezzo da collezione per i podisti che concluderanno la maratona e la mezza distanza.

Gli angeli della Maratona Città di Palermo: i pacers e le andature

Anche quest’anno a “vegliare” sulle andature dei podisti ci saranno i pacers pronti a tenere un passo costante lungo tutta la gara, con l’obiettivo di condurre gli atleti al traguardo nel tempo prefissato e soprattutto senza costringerli a guardare insistentemente il cronometro. I pacers saranno riconoscibili grazie a dei palloncini colorati che li renderanno visibili anche in lontananza. Cinque le andature selezionate e numero di “accompagnatori” aumentato rispetto alla passata edizione. A Palermo la truppa dei pacers sarà composta da Salvatore Ricotta, Antonino Sorrentino, Francesco Tona, Antonino Muratore, palloncino GIALLO per un’andatura che consentirà di chiudere la maratona con il tempo di 3h00. Liborio Rappa, Giuseppe Geraci, Salvo Azzaretto, Filippo Castiglia palloncino VERDE con tempo di riferimento di 3h15. Marco Maraschi, Christrine Prothmann, Antonino Di Maio, Pasquale Pepe palloncino AZZURRO e tempo di 3h30. Fulvio Rizzolo, Gregorio Silvia, Franco Morreale e Pierluca Prestigiacomo palloncino VIOLA e tempo finale di 3h45. Infine con il palloncino ARANCIONE faranno da pacer Maurizio Palermo, Sergio Gugliotta, Anna Scaturro, Francesco Ciulla per un tempo finale di 4 ore.

RMC scandirà ancora il ritmo della maratona di Palermo

Tra i partner della maratona di Palermo ce n’è uno pronto a scandire il ritmo della corsa: stiamo parlando dell’emittente radiofonica del Principato di Monaco, nuovamente al fianco della kermesse palermitana.

Il percorso:

Partenza (ore 9.00) dallo Stadio di Atletica “Vito Schifani” viale del Fante– viale Rocca- viale Ercole-viale Diana- piazza Leoni- via dell’Artigliere- piazza Vittorio Veneto – viale della Libertà – piazza Ruggero Settimo – via Ruggero Settimo – via Maqueda – piazza Villena (Quattro Canti) – corso Vittorio Emanuele – Porta Nuova – corso Calatafimi – Piazza Indipendenza – Ingresso Palazzo Reale (Passaggio Interno ARS) – Piazza del Parlamento – corso Vittorio Emanuele – piazza Villena (Quattro Canti) – via Maqueda – via Trieste – via Roma – via Bentivegna – via Rosolin Pilo – via Ruggero Settimo – via della Libertà-piazza Vittorio Veneto-via dell’Artigliere-piazza Leoni-viale Diana ( Ingresso Parco della Favorita) – viale Diana (dir. Mondello) – via Reg. Margherita di Savoia -via Reg. Margherita di Savoia (dir. Ingresso Parco della Favorita) – viale Ercole – Palazzina Cinese – piazza Niscemi – Ingresso Villa Niscemi – viale Ercole – viale Rocca –viale del Fante – Ingresso Stadio di Atletica “Vito Schifani” Porta Maratona – Arrivo Mezza Maratona Km 21.097.

Ed ancora in…Viale del Fante – viale Rocca –viale Ercole-viale Diana-giro di boa-viale Diana-viale Favorita dir. Fiera- Giro di Boa- via della Favorita dir. Mondello-viale Diana-viale Margherita di Savoia-viale delle Palme-via Principessa Giovanna-piazza Valdesi-viale Regina Elena Dir. Mondello -via Torre di Mondello-piazza Mondello Giro di Boa-via Torre di Mondello-via Regina Elena Dir. Palermo -piazza Valdesi-viale Margherita di Savoia Lato Monte-viale Ercole Dir. Palazzina Cinese-piazza Niscemi- Ingresso Villa Niscemi – vialele Ercole – viale Rocca –viale del Fante – Ingresso Stadio di Atletica “Vito Schifani” Porta Maratona – Arrivo Maratona Km 42.195

Ristori di “società”

Grazie alla consolidata e allargata, sinergia tra gli organizzatori e alcuni presidenti delle ASD palermitane, la “gestione” dei ristori lungo il percorso, anche quest’anno sarà affidata ad alcune società di atletica palermitane. GS Amatori Palermo, ASD Marathon Monreale, ASD Pegaso Palermo, Equilibra Running Team, GS Vergine Maria, Non solo Corsa, Marathon Corleone, Palermo Running, Now Team ASD; società che grazie all’impegno dei loro tesserati “assisteranno” i colleghi podisti impegnati in gara.

La Maratona di Palermo assegna i titoli UNVS

Nell’ambito della XXIV edizione della Maratona Città di Palermo, si svolgerà il campionato nazionale di maratona U.N.V.S. (Unione Nazionale Veterani dello Sport) individuale di categoria e di sezioni.

Fotografando la maratona

Non c’è maratona di Palermo senza il ricordo di una foto, non c’è atleta che non conservi uno scatto della propria performance, e così, come ormai da anni, la manifestazione sarà immortalata dagli scatti dei fotografi dell’UIF (Unione Italiana Fotoamatori), se ne annunciano 25 che copriranno tutte le zone del percorso. Le foto verranno pubblicate nel sito ufficiale della Maratona Città di Palermo www.palermomaratona.it e nel blog alla stessa dedicato, curato da Salvatore Clemente www.toticlemente.it.

L’anno scorso è finita così

L’edizione del 2017 ha visto in maratona il dominio keniano:al maschile la vittoria di Hosea Kisorio Kimeli, al femminile quella di Ruth Chelangat Wakabu. Nella mezza maratona successi per il marocchino Bibi Hamad (Universitas Palermo) e l’emiliana Rosa Alfieri.

Gli amici sponsor della XIV Maratona città di Palermo

Unicredit (main sponsor), Diadora (sponsor tecnico), Powerade, SISA Supermercati Italiani, Tecnica Sport, Radio Monte Carlo, Auto System, Gustoso, Unicredit – Subito Casa, Cavagrande, Automania Noleggio, Monviso, Vecchio Amaro del capo, Bruchicello, Caffo 1915.

LASCIA UN COMMENTO