Ragusa – Dopo la sconfitta contro l’Amatori Gela durante la prima di campionato ci si aspettava una reazione dalla formazione rossoblu. Una prova d’orgoglio che è arrivata proprio nel derby contro i cugini del Real Ragusa. Gli uomini di mister Scalone hanno vinto con un secco tre a zero, le marcature sono state di Ivan Fumia su rigore, Moriggi e Leonardi. “Abbiamo giocato una buona gara – ha affermato Roberto Burrafato, dirigente del Mazzarelli – Siamo riusciti a tenere palla imponendo agli avversari i nostri ritmi ma cosa più importante è stato non avere subito goal. Questi tre punti danno morale allo spogliatoio, dobbiamo immediatamente archiviare questa vittoria e pensare già alla sfida di domenica contro il Pozzallo”. L’undici titolare è stato formato da Scannavino, Carrubba, Battaglia, Fumia S., Fumia D., Burrafato, Incremona Di Fede, Moriggi, Leonardi e Fumia I. “Ai ragazzi scesi in campo – ha continuato Burrafato – non rimprovero nulla perchè hanno colto i frutti di una settimana di lavoro intensa in cui ci siamo concentrati sull’aspetto mentale, bisogna continuare su questa direzione e allenarsi con la stessa umiltà con cui abbiamo affrontato il Real Ragusa”.

Dopo le prime due giornate la classifica vede in testa il Monterosso a punteggio pieno con il Mazzarelli attaccato al treno delle inseguitrici a tre punti di distacco.

Risultati 2^ giornata

Primavera Acatese – Gela FC 1-3

Pozzallo – Monterosso 1-2

Real Ganzaria – Città di Vittoria 1-1

Amatori Gela – Cassaro calcio rinviata

Ph copertina:Fumia rigore

V.L.

LASCIA UN COMMENTO