Palermo – Prima classificata, medaglia d’Oro sollevamento pesi. E’ Maria Di Liberto, studentessa del “Ferrara”. «Ha solo diciassette anni la campionessa di sollevamento pesi, prima classificata medaglia d’Oro. Stiamo parlando di Maria Di Liberto, studentessa dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Francesco Ferrara” di Palermo e già dallo scorso anno componente del Parlamento della Legalità Internazionale-multietnico. Una studentessa semplice e spontanea, solare allegra e molto determinata nel portare avanti gli obiettivi che si prefigge per realizzarli tutti con tanta passione e zelo. Maria porta nel suo zaino scolastico la medaglia che le ricorda un bellissimo momento. La vittoria, il primo posto, la salita sul podio dopo aver dovuto bloccare la sua passione del “sollevamento pesi” a causa di un brutto

Mannino e Di Liberto

infortunio. Ma lei è forte, ci crede e non molla. “Sono contenta – dice la campionessa Maria Di Liberto – di avere portato a casa la medaglia d’Oro nonostante un periodo di sosta a causa di infortuni”. Al professore Nicolò Mannino fa vedere la medaglia e volentieri posa per una foto ricordo, felice di finire nella cronaca che narra un traguardo, un primo posto meritato. “Sono fiero di Maria – dice il professore Nicolò Mannino – poiché da due anni coopera attivamente e con impegno alle diverse iniziative in casa Parlamento della Legalità Internazionale e Multietnico che ha dimora al “F. Ferrara”. Il nostro scopo è proprio questo – conclude il professore Nicolò Mannino – aiutare i nostri adolescenti a crescere, conoscere i loro talenti e metterli a servizio della collettività nella unità e nella diversità delle espressioni. A Maria gli auguri più belli per essere un numero “uno”, dopo un momento di sosta da archiviare -». (nella foto il Prof. Nicolò Mannino Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale con l’alunna Maria Di Liberto).

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo

 

LASCIA UN COMMENTO