Prestazione opaca quella delle ragazze della Virtus Ragusa che domenica scorsa, davanti al pubblico di casa, hanno perso di misura (0-1 risultato finale) contro la Anspi San Lorenzo, gara valida per la quinta giornata del campionato di serie C.

Rimandata quindi, la prima vittoria stagionale al Palaparisi di via Bellarmino. “Sono molto deluso per l’approccio alla partita – ha commentato il presidente della compagine iblea, Luca Causarano -. Nel primo tempo ho visto la squadra lenta e poco determinata. Dopo aver subito il gol, e nel secondo tempo, l’atteggiamento è mutato – ha aggiunto il patron della Virtus Ragusa – ma il valore delle avversarie e la poca lucidità sotto porta hanno fatto sì che il risultato non cambiasse. Sono convinto che la squadra possa ancora migliorare – ha concluso Causarano – attraverso la crescita degli elementi più giovani e con l’innesto in rosa di giocatrici che possano aiutare e stimolare tale processo”. Occorre una rapida reazione, anche in vista del difficile confronto che vedrà le Lapazzotte, ancora ferme a 3 punti in classifica, impegnate sul campo dell’Olympia Zafferana.

V.R.

LASCIA UN COMMENTO