Trapani 14 gennaio 2017 – Dopo il turno di riposo, oggi alle ore 18, al PalaConad di Trapani, per il campionato di serie B, la squadra di basket in carrozzina “Olympic Basket Trapani” affronterà la “Sportinsieme Sud Barletta”. La formazione ai comandi del coach Manzo, da lunedì scorso è tornata ad allenarsi presso il palazzo dello sport di contrada Affacciata a Mazara del Vallo, impianto messo a disposizione dal Comune di Mazara del Vallo. Quest’anno, oltre all’appoggio della Pallacanestro Trapani e dell’Ortopedia Galante, la squadra torna ad essere portacolori dell’Inal, l’istituto che da alcuni anni sostiene la formazione ma anche i progetti di inclusione sociale avviati dalla squadra per i diversamente abili. La formazione arriva alla partita di oggi con due sconfitte alle spalle, l’ultima avvenuta proprio il 18 dicembre scorso col Reggio Calabria. Per la partita col Barletta la formazione è ben motivata. La squadra sarà quasi al gran completo, con Angelo Frigeni (ala piccola), Enrico Agueci (playguardia), Fausto Firreri, Franco Basilicò (capitano), Gianluca Infranca, Andrea Luppino, Gianvito Di Benedetto, Benedetto Viola, Alfio Sapia, Alberto Fiorino (normodotato). Saranno assenti, invece, il catanese Martino Florio (infortunato)e il calabrese Vittorio Zaccaro. In panchina siederà, invece, la giovanissima vitese Rachele Giglio. «Stiamo affrontando con serenità le sedute di allenamento – ha spiegato il coach Pietro Manzo – c’è sempre l’ansia pre partita ma giocheremo anche questo match con lo spirito sportivo che sino ad ora ci ha contraddistinto». A Trapani il Barletta arriverà con due partite già giocate e due sconfitte.

Max Firreri

LASCIA UN COMMENTO