Ragusa 29 gen naio 2017 – Mentre la prima squadra oggi pomeriggio a Lucca andrà a sfidare la capolista nella quarta giornata del girone di ritorno del massimo campionato di basket femminile, riflettori puntati sulle giovani della serie B di coach Gianni Recupido che hanno battuto nella stracittadina del capoluogo ibleo l’Ad Maiora, bissando il successo già ottenuto all’andata. Le giovani aquile, dopo una prima parte di gara contrassegnata dall’equilibrio, hanno preso il largo nel terzo quarto ed alla fine si sono imposte con il punteggio di 53-37. Pienamente soddisfatto coach Recupido: “Siamo terzi saldamente – commenta – e poi ci sarà una fase ad orologio, dove incontreremo le due che ci precedono fuori casa e le due che ci seguono in casa. Ovviamente si tratta di una vittoria che ci fa piacere ma è anche vero che avevamo fatto allenare con la prima squadra Stroscio, Savatteri e Rimi, prima di giocare la partita. Questo perché i nostri obiettivi sono sempre legati alla crescita complessiva del gruppo e delle atlete e non alla singola partita. Poi è chiaro che quando si gioca non si va mai in campo per perdere, e dunque non possiamo che essere soddisfatti del risultato. Anche loro hanno un buon progetto ed è positivo che in città ci sia un buon movimento nel basket femminile, trainato da una società come la Passalacqua. Per quanto ci riguarda, le ragazze stanno crescendo e stanno migliorando, anche in Under 18 stiamo facendo molto bene e in questo campionato vogliamo cercare di arrivare più in fondo possibile, tenendo presente che tutte, tranne Abela, sono più giovani di un anno. Diciamo che da settembre ad oggi questo gruppo ha fatto enormi progressi, e da oggi al termine della stagione speriamo che si possa crescere ulteriormente”.
Questi i parziali dell’incontro: 16-8, 26-24, 43-30
Questo il tabellino della Passalacqua Ragusa: Rizzica 5, Abela 5, Criscione, Baglieri, Procopio 2, Chessari 2, Stroscio 12, Vernuccio, Rimi 4, Caracciolo 2, Savatteri 12, Bongiorno 11.  
 
Michele Farinaccio

LASCIA UN COMMENTO