Siracusa – Eravamo in crisi di risultati ma non di prestazioni, nel primo tempo abbiamo sofferto, poi nella ripresa abbiamo giocato con altro piglio. La vittoria è meritata e limpida magari siamo una squadra che non ha alti valori tecnici, ma da un punto di vista umano i ragazzi hanno fornito una grande prova. Era importante per l’ autostima adesso andiamo avanti con un morale diverso”.

Rende- Siracusa 0-1
Rende: Borsellini, Viteritti, Minelli, Bei,,(77′ Leveque,) Vivacqua(46′ Rossini) Franco, Borello, Laaribi, Sabato, Zivkov, Bonetto(60′ Awua)
A disposizione: Palermo, Maddaloni, Cipolla, Actis Goretta, Rossini, Leveque, Giannotti, Blaze, Awua, Brignoli
All Modesto
Siracusa: Crispino, Giovanni Fricano, Ott Vale(46′ Del Col), Palermo, Catania(80′ Talamo), Daffara, Di Sabatino, Bertolo, Tiscione,(70′ Cognigni) Bruno, Souare(85′ Giacomo Fricano)
A disposizione: D’ Alessandro, Boncaldo, Del Col, Vazquez, Talamo, Cognigni, Giacomo Fricano, Mustacciolo, Rizzo, Russini, Lombardo
All’: Raciti
Arbitro: Acanfora di Castellammare di Stabia
Angoli: 4-2
Ammoniti: 32′ Bonetto, Catania 51′, Actis Goretta 69′, 75′ Awua
Espulsi: Zivkov al 93
Reti: 65′ Souare
Il Siracusa passa al Lorenzon con una rete di Souare al 65′. Tre punti pesanti per il morale e classifica.
Partita contratta in avvio,ma al 15′ gli azzurri vanno vicini al gol con Tiscione che non riesce a mettere dentro su assist di Catania. La partita stenta a decollare, i calabresi hanno un’ occasione d’,oro con Laaribi che al 31′ spreca di testa da buona posizione. Al 38′ altro brivido per il Siracusa sul tiro cross di Vivacqua. Dopo due minuti di recupero si va al riposo sullo 0-0.
Nella ripresa subito due cambi, Rossini per Vivacqua e Del Col per Ott Vale. Al 48′ Tiscione sfiora il gol con un tiro che termina di poco a lato. Due minuti dopo, Souare va via sulla fascia serve Tiscione, ma la conclusione è da dimenticare.  Al 50′ Tiscione in area è atterrato da Bei, rigore che Catania si fa neutralizzare. Un minuto dopo lo stesso numero 10 si fa ammonire. Il Siracusa spinge, ma il Rende va vicino al gol al 56′ prima con Zivkov e poi con Franco.
Al 65′ il Siracusa passa in vantaggio grazie a Souare che entra in area e di sinistro trafigge Borsellini. La squadra di Raciti contiene il ritorno dei calabresi e torna alla vittoria.

LASCIA UN COMMENTO