Al Palamangano i Red Cobra sfiorano la vittoria al secondo parziale, ma la partita si chiude a favore dei laziali dell’Albalonga

Palermo – Termina con 2-4, a favore di Albalonga W. H., la seconda partita di Campionato nazionale Serie A1-Girone B di wheelchair hockey (Hockey in carrozzina) dei palermitani Red Cobra. Nei quattro tempi, da 10 minuti ciascuno, entrambe le squadre hanno dato prova di grande forza ed abilità, tanto da mantenere una situazione di equità fino agli ultimi minuti finali. Sfuma così per i Cobra il sogno di ottenere i tre punti della vittoria nel match che si è svolto domenica 10 marzo al Palamangano di Palermo.

Andando ai trascorsi tra Red Cobra e Albalonga, le due squadre si sono incontrate in precedenza ben 10 volte, di cui si contano 9 vittorie per gli atleti di Albano Laziale, ed una soltanto per i Red Cobra, che aggiungono oggi un’altra pesante sconfitta.  La squadra dei Castelli romani, neo promossa in serie A1, ha iniziato alla grande il Campionato in corso, e l’odierno risultato conferma il successo di questa stagione.

La prima rete è segnata infatti dagli avversari già al terzo minuto con l’azione di Diosi, al sesto minuto Faletra non centra il rigore assegnato a favore dei Cobra che recuperano a meno 25 secondi dal primo stop con un gol del capitano D’Aiuto. Il primo tempo si chiude così con 1-1.

Nel secondo tempo, i palermitani si portano in vantaggio con la rete di Consiglio, a pochi secondi dal fischio del nuovo stop. Risultato del 2° parziale è 2-1.

Al quinto minuto del terzo tempo, un rigore assegnato a favore dei laziali, permette al giocatore di punta Fierravanti  di poter segnare. Si chiude in pareggio con 2-2 il terzo parziale.

Nel quarto ed ultimo tempo, già al primo minuto, in attacco il numero 10 di Albalonga, Fierravanti, che non sbaglia e centra portando in casa il terzo gol. Sarà poi il numero 8 laziale, Diosi, a segnare, all’ottavo minuto, il quarto e decisivo gol per la loro vittoria. La partita si chiude quindi con 2-4  a favore dell’Albalonga W. H.

Il prossimo incontro che vedrà impegnati i Red Cobra, e nel quale sarà necessario ottenere i tre punti della vittoria per un piazzamento in classifica, è in programma sabato 16 marzo, alle ore 11:30, al Palamangano (via Ugo Perricone Engel 14, Palermo). Gli atleti palermitani ospiteranno e sfideranno in casa la Thunder Roma per l’incontro che avrebbe dovuto svolgersi lo scorso 24 febbraio, e che è stato rinviato a causa della mancata partenza, dal porto di Napoli, della nave diretta a Palermo, che non ha consentito ai romani di giungere in tempo nel capoluogo siciliano.

Formazione Red Cobra: Abbate, Consiglio, Cutrera, D’Aiuto (Capitano), Faletra, Oddo, Tranchina, Valenti.

Formazione Albalonga W. H.: Diosi, Fenorasi, Fierravanti, Mastrostefano, Montevecchi (Capitano), Raffa.

Arbitri: Gaetano Glorioso e Laura Modica

Parziali: 1-1 | 2-1 | 2-2 | 2-4.

Risultato finale: 2-4.

LASCIA UN COMMENTO