Bucolo Bronzo
Calabrò Oro con Presidente Micali
Iannolino Oro
Mangano e Lacopo Atletica leggera femminile
Mangano pre-riscaldamento

 

Due ori e un bronzo nelle prime giornate delle fasi finali dei Campionati Nazionale Universitari 2019

Messina – Apprezzabili risultati per la rappresentativa del Cus Unime, nel corso delle prime giornate dei Campionati Nazionali Universitari in corso a L’Aquila, scelta quest’anno come sede per ospitare le fasi finali dell’annuale competizione tra gli studenti delle diverse università italiane.

Due ori, per Carmelo Calabrò nel Pugilato e Vincenzo Iannolino nella Lotta Stile libero, e due bronzi, per Vincenzo Chillé nel Pugilato e Mariano Bucolo nel Taekwondo. Meno fortunata la prestazione della delegazione del Cus Unime nella disciplina del Judo che, negli anni scorsi, aveva regalato parecchie soddisfazioni. Le gare di Atletica Leggera femminile hanno visto il piazzamento di Simona Mangano e Olga Lacopo nel Lancio del peso rispettivamente all’undicesimo e al dodicesimo posto, mentre la Mangano si è piazzata al tredicesimo posto nel gara del Lancio del disco. Nell’Atletica Leggera maschile invece, settimo posto nel Lancio del giavellotto per John Barbarello e undicesimo posto per Riccardo Lavino, il quale ha corso anche i 110 ostacoli piazzandosi al quindicesimo posto.

I CNU proseguiranno per l’intera settimana con in programma le gare di Tennis e Karate che vedranno gareggiare Andrea Buda e Riccardo Runci in singolo e in doppio, e Anastasia Orlando, Rossella Zoccali, Simone Tomasello e Giuseppe Cattafi nel Karate.

V.R.

LASCIA UN COMMENTO