Trapani – “Lo sport: pari opportunità, dialogo tra generazioni e miglioramento della qualità della vita”: è il tema dell’evento, a cura della Uil Pensionati e dell’ADA Sicilia, che si terrà a Trapani martedì 25 giugno a partire dalle 10:00, presso la sede della Uil, in via Nausicaa 53.

Al centro dell’iniziativa, le qualità umane e sportive di Gioacchino Mancuso, del Team Athena, che nel marzo scorso è stato proclamato campione europeo K1 Martial Kombat Pro.

Proprio  nella figura del giovane trapanese, il sindacato e l’associazione hanno individuato valori quali l’impegno e la dedizione e il ruolo delle attività motorie in un’ottica di promozione di corretti stili di vita.

Un altro spunto di riflessione sarà rappresentato dal dialogo intergenerazionale, tra le istanze principali che l’Associazione per i Diritti degli Anziani porta avanti su tutto il territorio nazionale.

 Il campione, infatti, non ha mai mancato di esprimere gratitudine ai maestri che gli hanno permesso, con i loro insegnamenti, di raggiungere gli altissimi livelli odierni.

I lavori si apriranno con i saluti di Eugenio Tumbarello, segretario generale della Uil di Trapani, di Vita Angileri e Leonardo Falco, rispettivamente segretario provinciale STU Trapani Sud e Trapani Nord della Uil Pensionati; a introdurre i contenuti dell’incontro sarà la giornalista Marianna La Barbera.

L’iniziativa vedrà gli interventi di Biagio Vitrano, segretario generale della WMKF, del coach Nicola Serra, del responsabile della WCA Italia Eugenio Tomasino, del segretario generale della Uil Pensionati Sicilia Antonino Toscano  e dello stesso campione, al quale verrà consegnato un riconoscimento speciale.

Le conclusioni saranno affidate ad Alberto Oranges, presidente della Federazione Nazionale ADA.

 “Sia Uil Pensionati che ADA – spiega Toscano – sono felici di incontrare un campione che può rappresentare, per tutte le generazioni, un fulgido esempio di volontà e determinazione, due elementi che, a tutte le età, sono fondamentali per affrontare la vita e superare gli ostacoli”.

mlb

LASCIA UN COMMENTO