La manifestazione, inserita nel calendario territoriale della Fidal, è a marchio ASD TorreBianca Messina

Piraino (ME) – La magia di un paesaggio spettacolare, un percorso pronto a regalare emozioni, tutto questo è la seconda edizione de “La Scalata Saracena”, in programma sabato 10 agosto a Piraino. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Piraino e dal CONI Sicilia, è organizzata dall’ASD Torre Bianca in collaborazione con l’Associazione Piraino 2.0. Gara suggestiva e stimolante che prevede un percorso in costante salita sulla distanza di 7.500 metri che porterà gli atleti dalla frazione di Salinà al centro medievale di Piraino, già definito “perla del Tirreno”.

All’arrivo, in piazza Libertà, centro del paese, sono in programma le premiazioni e il rinfresco; ma la serata avrà, nel così detto “terzo tempo”, un’appendice alla manifestazione davvero unica. Atleti ed accompagnatori raggiungeranno infatti la Guardiola dove un gruppo musicale scandirà il passare del tempo, così, dal belvedere che domina su Capo d’Orlando, Gioiosa Marea e le isole Eolie, si attenderà uno dei momenti più magici e romantici dell’estate, la notte di San Lorenzo.

Il percorso:

La Scalata Saracena” partirà dalla frazione di Salinà, seguirà la SP140/Santa Maria del Tindari, SP141, via G. Farano, via Roma (passaggio davanti ufficio postale), piazza Baglio, via Scalenza, con arrivo in piazza della Libertà. Per gli atleti è previsto un bus navetta dal Comune alla partenza in frazione Salinà;

Programma:

ore 17.30 – Ritrovo giuria e concorrenti presso casa comunale di Piraino

ore 17.45 – 18.45 Trasferimento in bus nella zona di partenza nella frazione di Salinà.

ore 19.00 – Partenza gara

ore 20.30 – Rinfresco e Cerimonia di Premiazione

Ore 21.30 – Terzo tempo

Come arrivare a Piraino e alla partenza:

Uscita autostradale “Brolo-Capo d‘Orlando Est” e poi SP141 per Piraino.

Info iscrizioni:

Le iscrizioni, dovranno pervenire entro giovedì 8 agosto 2019 utilizzando la procedura online sul sito www.speedpass.it. La quota di partecipazione è di otto euro da pagare in contanti sul posto.

LASCIA UN COMMENTO