Una batteria di miniatleti al via

 

Ragusa – Riuscita la manifestazione ciclistica promossa domenica scorsa dal Gsd Pedale Ibleo Damiano Caruso Fan Club lungo un tracciato ricavato all’interno della zona industriale di Ragusa. La manifestazione era valida come quarta gara del circuito riservato ai giovanissimi e come prima edizione del trofeo Pedale Ibleo. Più di settanta i piccoli atleti che hanno partecipato onorando l’evento. La manifestazione, dopo le verifiche tecniche, è proseguita con la partenza delle categorie Esordienti. Subito dopo, nel corso della mattinata, si sono misurati i piccoli atleti di pari età, in sei gare diverse. Ai vincitori sono andati ricchi premi. La manifestazione è stata sostenuta dagli sponsor e dal Comune di Ragusa che per l’occasione è stato rappresentato dall’assessore Francesco Barone e dal consigliere Carmelo Anzaldo.

E’ stata una kermesse sportiva davvero piacevole – sottolinea quest’ultimo – ma, soprattutto, in grado di esaltare nella maniera migliore uno sport come il ciclismo la cui valenza non si discute e che, già nelle giovani generazioni, è in grado di trasmettere quel rispetto dei valori e quell’esaltazione della lealtà che dovrebbe caratterizzare ogni tipo di attività agonistica. Siamo stati contenti non solo di avere potuto assistere alla manifestazione ma anche di avere potuto verificare sul campo quanto l’attenzione verso il ciclismo sia in crescita anche nella nostra città. E di ciò ringrazio gli amatori del Gsd Pedale Ibleo”.

LASCIA UN COMMENTO