Ragusa – Se la vedrà questa sera sul campo del Cagliari, con inizio alle ore 20,00 nel posticipo della quinta giornata di campionato di Serie A, la Virtus Ragusa futsal, che è attesa da una prova d’orgoglio dopo i tre passi falsi consecutivi con Florentia, Statte e Montesilvano.

La formazione del capoluogo sardo ha conquistato fino a questo momento 9 punti in classifica, frutto di tre vittorie in queste prime quattro partite, ultima delle quali nella scorsa giornata di campionato, sul campo della Vip Tombolo.

Insomma, un altro impegno dei più difficili ma certamente non impossibile per la squadra giallonera che deve tirare fuori tutto il proprio orgoglio, deve ritrovarsi e deve dare sicuramente qualcosa di più.

Qualche segnale, d’altra parte, è arrivato anche nella scorsa partita con Montesilvano, che aveva visto nel primo tempo un sostanziale equilibrio tra le due formazioni. Si dovrà partire da qui. Continuando però a giocare al massimo per tutti i 40 minuti.

Il posticipo di campionato con la partita che affronteremo lunedì – dice Filomena Othmani – non si prospetta affatto semplice: da un lato noi abbiamo voglia di interrompere la serie negativa degli ultimi scontri, dall’altro, però, siamo ben consapevoli del valore del Cagliari, squadra ostica e competitiva.

Non é possibile azzardare alcuna previsione, ma di certo atterreremo in Sardegna con la determinazione di chi vuol portare punti e risultato a casa”.

Michele Farinaccio

LASCIA UN COMMENTO