Palermo – Un altro corridore siciliano si aggiunge alla già folta lista dei Professionisti del ciclismo internazionale. Si tratta del palermitano Filippo Fiorelli, classe 94, che ha firmato un biennale con la Bardiani CSF a partire dal prossimo anno.

Andato via da Palermo alla giovanissima età di 10 anni, inizia la propria esperienza in Toscana ed a Brescia, per approdare nel 2017 al Team Beltrani, blasonata squadra di Reggio Emilia categoria U23.

Tornato nuovamente in toscana, tesserato dal Team Gragnano, conquista, nel 2018, una serie importante di vittorie che gli permettono i mettersi in luce nel ciclismo che conta. Nel 2019 anni arriva la consacrazione grazie alle 7 vittorie, tra le quali il Tour of Albania, corsa a tappe internazionale in cui partecipano corridori professionisti di tutto il mondo, e la classica nazionale Milano – Rapallo, gara singola da 223km. A luglio di quest’anno anche la convocazione in nazionale per disputare l’Adriatica – Ionica.

Si spera in una sua partecipazione al prossimo Giro d’Italia, presenza condizionata dalle nuove regole UCI che prevedono per le competizioni Word Tour, quale è il Giro d’Italia, la partecipazione di sole due squadre appartenenti alla categoria Pro Tour. Sono infatti tre le società a contendersi i due posti disponibili, oltre alla Bardiani CSF di Fiorelli, anche la Neri Sottoli dell’altro palermitano Giovanni Visconti e l’Androni Giocattoli- Sidermac.

Fabio Bologna

LASCIA UN COMMENTO