Ragusa – Ritorna a giocare in casa, domenica 3 novembre alle ore 18,00, la Virtus Ragusa futsal, che al Palaminardi ospiterà il Noci nella gara valida come sesta giornata del massimo campionato di calcio a 5 femminile. Dopo il buon pareggio conquistato la scorsa settimana sul campo del Cagliari, la formazione giallonera ha ritrovato morale e convinzione nei propri mezzi e vuole dare continuità di prestazioni e risultati. Per questo l’obiettivo non possono che essere quei tre punti che consentirebbero a Chiara Pernazza e compagne di rilanciarsi definitivamente e, probabilmente, di mettersi alle spalle un momento critico come quello comunque dato da un comprensibile ambientamento nella nuova categoria.

La partita di domani sarà fondamentale per la classifica – commenta proprio Pernazza – pertanto mi aspetto una gara molto combattuta innanzitutto sul piano fisico, dove nessuna delle due squadre sarà disposta a mollare. Penso questo sia il loro punto di forza, la grinta e la tenacia, lo hanno dimostrato nelle partite precedenti. Quello di Cagliari è sicuramente stato un buon punto per riprendere fiducia, ma dal mio punto di vista non è stata una vittoria e non possiamo accontentarci; abbiamo tanto da migliorare, tanto da dimostrare e la partita di domani è la giusta occasione per venir fuori”. Quella di domani sarà una partita tra due neopromosse di questo campionato ed una sorta di scontro diretto in chiave salvezza, dal momento che la formazione pugliese ha conquistato 5 punti in queste altrettante giornate di campionato ed è reduce dalla vittoria per 2-0 ai danni del Vip Tombolo. Quattro sono i punti fin qui portati a casa dalle giallonere ragusane, frutto della vittoria nella prima giornata sul campo del Real Grisignano e del punto di domenica scorsa. Adesso è il momento di fare punti tra le mura amiche.

Ph:Pernazza

LASCIA UN COMMENTO