Ragusa – Uno scontro diretto importantissimo in chiave salvezza ma anche per le speranze di qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia. La Virtus Ragusa futsal si prepara alla trasferta sul campo del Bisceglie, in programma domenica 8 dicembre alle ore 17,00 per la gara valida come 11ma giornata del massimo campionato nazionale di calcio a 5 femminile. Le ragusane, reduci dalla sconfitta di misura di domenica scorsa con il Città di Falconara, sono rimaste a quota 10 punti in classifica al nono posto in coabitazione con le Pelletterie, mentre la formazione pugliese, che nell’ultima giornata ha pareggiato sul campo della Vip Tombolo, ha conquistato 7 punti fino a questo momento della stagione e si trova in piena zona playout. Un match dei più importanti, dunque: fare bottino pieno avrebbe un valore doppio e le ragusane, che domenica scorsa nonostante la sconfitta hanno messo in campo un’ottima prestazione, lo sanno bene, a cominciare dall’ex della partita, Andrea Pegue: “Affrontiamo fino adesso una delle partite più importanti della stagione – dice – Sappiamo che trattandosi di una trasferta sarà difficile ma non ci sono scuse. Vogliamo tornare a casa con i 3 punti. Il Bisceglie è una buona squadra e probabilmente la classifica non rappresenta il suo vero valore. È uno scontro diretto quindi sarà una partita molto difficile. Non nascondo che è bello tornare lì. Le nostre possibilità di acceso alla Final Eight passano per questa partita: per noi è una finale e faremo di tutto per vincerla”.

Ph copertina:Pegue

 

LASCIA UN COMMENTO