Mazara del Vallo (Tp) – Sono passati esattamente tre mesi dal termine delle attività di sala per la scherma mazarese tutta, in seguito all’emanazione dei decreti regionali e governativi finalizzati al contenimento della diffusione del Virus Covid 19. Un periodo lungo ed interminabile che ha stravolto tutto e tutti, cambiando non solo il modo di interpretare la vita quotidiana ma anche il modo di vivere lo sport.

Durante questo periodo il Circolo Schermistico Mazarese e la Mazara Scherma non si sono fermate del tutto ma hanno saputo proporre un nuovo modo di vivere lo sport e la scherma, fatto di video e foto che attestassero gli allenamenti in casa ma anche di video appuntamenti su piattaforme on-line.

Soluzioni alternative che, paradossalmente, hanno riscosso grande entusiasmo da parte dei maestri ed atleti.

Oggi finalmente si riprende l’attività di preparazione atletica in totale sicurezza e nel rispetto assoluto dei decreti governativi e del protocollo emanato dalla Federazione Italiana Scherma.

Grazie all’entusiasmo dei nostri atleti e delle loro famiglie, tutto è iniziato nel migliore dei modi sia a Mazara del Vallo sia a Palermo.

Le sessioni di allenamento degli atleti si stanno svolgendo senza alcun assembramento e nel totale rispetto delle linee guida e del protocollo “Covid-19”.

Misurazione di temperatura corporea; cambio scarpe prima di entrare nella zona di allenamento; igienizzazione della postazione utilizzata e delle mani; postazioni singole con distanziamento stabilito dal protocollo.

Queste alcune delle regole che giornalmente vengono attuate dalle due società schermistiche e tutto rigorosamente a porte chiuse e nel rispetto delle norme di distanziamento sociale con giornaliera igienizzazione finale da parte dello staff dirigenziale e magistrale dei locali, delle zone comuni e delle postazioni utilizzate

Così il Presidente e Maestro del Circolo Schermistico Mazarese, Giuseppe Pugliese: “In base agli ultimi provvedimenti normativi, abbiamo ripreso l’attività sportiva rispettando scrupolosamente tutte le norme igienico sanitarie per garantire che gli allenamenti si potessero svolgere in totale sicurezza. Ringraziamo il Vice Sindaco della Città di Mazara del Vallo, Vito Billardello, per l’interesse e la prontezza nella sanificazione dei locali del Palazzetto dello Sport; gratitudine dovuta anche per il Dott. Daniele Gilberti per l’autorizzazione concessa ad usufruire dei locali del Parco della Salute di Palermo; ma, soprattutto, un doveroso ringraziamento ai nostri atleti ed alle loro famiglie che, nonostante il lungo stop, hanno risposto positivamente e con entusiasmo al nostro invito alla ripresa.”

 

Grande emozione, dunque, ritrovare gli allievi anche per gli stessi maestri. “Fino all’ultimo eravamo in dubbio se riaprire a Giugno o ripartire direttamente ad Agosto dopo la pausa estiva. Alla fine abbiamo seguito l’istinto ed il cuore ed abbiamo deciso, con non pochi sacrifici da parte di tutti, di riprendere non appena la Federazione ed il Governo ce ne avessero dato la possibilità.  Siamo stati emozionati nel rivedere la maggior parte dei nostri atleti ed ancor più nel vederli cresciuti in così poco tempo”, spiega la maestra Rosa Inzirillo. “Genitori e ragazzi ci hanno dato fiducia e, nonostante ancora non ci è permesso di utilizzare le nostre armi, abbiamo iniziato un percorso di preparazione atletica propedeutica al nostro sport”.

 

 

<<Cara Scherma, dobbiamo riconoscerlo. Sei stato il nostro addio più faticoso. Sei stato il nostro addio che mai avremmo voluto pronunciare. Siamo stati costretti ad una separazione che andava ogni nostra immaginazione. Un addio duro, amaro e cruento sopratutto perchè senza alcuna certezza sul futuro. Un addio senza precedenti perchè non da noi voluto. Un addio che pian piano si è trasformato in arrivederci man mano che la speranza di poterti rivivere si faceva più concreta. Ed anche se il periodo o le circostanze non sono propizie, finalmente siamo tornati a godere della tua passione e della tua magnificenza. Felici di essere tornati ad allenarci insieme e sempre più convinti che nulla potrà mai mettere in dubbio l’amore che proviamo per te.>>

 

LASCIA UN COMMENTO